Pyrgos Kallistis: il villaggio pittoresco di Santorini

Pyrgos Kallistis è un pittoresco villaggio costruito dai veneziani nel punto più alto di Santorini.

Un susseguirsi di stretti vicoletti circondati da abitazioni bianche, chiesette con i tetti di colore turchese e botteghe di artigianato locale.

Dove si trova Pyrgos Kallistis?

Il suggestivo borgo medioevale di Pyrgos si trova nell’entroterra a circa 5,5 km dall’aeroporto di Santorini, 5 km da Fira e 20 km da Oia. Pyrgos è costruito ad anfiteatro su una collina al centro di Santorini, nel punto più alto dell’isola. La sua posizione offre una vista a 360° dell’isola greca.

Pyrgos Kallistis
Mappa del villaggio di Pyrgos Kallistis nella piazza principale

Come raggiungere Pyrgos?

Dal capoluogo di Santorini è possibile raggiungere il villaggio di Pyrgos Kallistis con gli autobus pubblici. Il costo del biglietto è di € 1,80 a corsa e la fermata si trova nella piazza principale. Una buona alternativa è quella di noleggiare un auto o una moto. Se alloggiate a Fira in soli dieci minuti arriverete a Pyrgos guidando fra vigneti coltivati sul terreno vulcanico. Alla fine dell’articolo troverete alcuni link utili.

Cosa fare a Pyrgos?

  • Salite e scendete attraverso le strette viuzze fino a raggiungere le rovine del Kasteli Castle, uno dei cinque castelli costruiti dai Veneziani alla fine del 15° secolo. Non lasciatevi spaventare dalla salita, prendetevi il vostro tempo ammirando il paesaggio e immortalando quello che i vostri occhi stanno vedendo. Senza rendervene conto vi ritroverete al castello;
  • Sulla strada verso il castello incapperete in varie chiese bizantine, fra queste la graziosa Virgin Mary Church dove l’ingresso è gratuito;
  • Cercate gli angoli più nascosti e scattate tante fotografie;
  • Prendetevi una pausa e degustate un vino locale in uno dei locali con terrazza panoramica sulla Caldera. Fra questi Franco’s Cafè o Santo Wines Winery sono degni di nota. Il secondo si trova a qualche chilometro da Pyrgos ed è raggiungibile in auto o in moto.

Perchè visitare Pyrgos?

Il primo motivo per visitare Pyrgos

Visitare Pyrgos significa respirare una Santorini più autentica e meno invasa dal turismo di massa, dove il ritmo della vita permane lento e rilassato. Ebbene sì, Pyrgos è una delle località di Santorini dove troverete meno turisti. Tenete in considerazione che meno non significa che non vedrete passeggiare giapponesi a caccia di selfie che si accalcheranno nei punti più panoramici della cittadina. Infatti quello che va detto è che l’isola delle Cicladi è letteralmente invasa dai turisti in tutte le stagioni dell’anno e, considerando che la sua superficie è inferiore agli 80 km², sarà pressoché impossibile trascorrere una vacanza senza incrociare almeno una decina di viaggiatori.

Il secondo motivo per visitare Pyrgos

Oltre alla sua originalità un buon motivo per visitare la cittadina è “l’obbligo” di scoprirla a piedi. Parcheggiata la moto nella piazza principale, a pochi passi dalla Taverna Kallisti, ci siamo persi a passeggiare fra i suoi vicoletti in salita, a caccia degli scorci più belli.

Il terzo motivo per visitare Pyrgos

Osservare le destinazioni dei miei viaggi dall’alto per me è diventata una vera passione. Non riesco a fare a meno di sognare a occhi aperti scoprendo la morfologia del territorio e spingendo lo sguardo fino al punto in cui il meteo della giornata mi dà la possibilità. A Pyrgos la fortuna è stata dalla mia parte e sono riuscita a spaziare su tutto l’arcipelago di Santorini. Contemplare dall’alto l’isola mi ha permesso di pregustare i chilometri che avrei percorso poche ore dopo a cavallo della moto che avevamo noleggiato per tutta la giornata.

santorini-pyrgos
Santorini vista dal Castello Veneziano di Pyrgos

Quanto tempo dedicare alla visita di Pyrgos?

Il mio consiglio è quello di dedicare almeno due ore alla visita di Pyrgos, non tanto per le attrazioni da visitare (noi di domenica mattina abbiamo trovato quasi tutte le chiese chiuse) ma per perdervi nelle stradine e scoprire angoli davvero affascinanti. Potete visitarla in mattinata, abbinandola a una colazione o a un pranzo con vista oppure nel tardo pomeriggio, intrattenendovi fino all’ora del tramonto. Salutare la giornata dal villaggio più alto dell’isola di Santorini, sorseggiando un calice di vino di produzione locale, è sicuramente uno spettacolo emozionante.

I miei consigli

Indossate scarpe comode per riuscire a raggiungere i punti panoramici più affascinanti. La salita fino al castello è quasi interamente al sole e l’ideale è portare con sé un cappellino e una bottiglia d’acqua. A Pyrgos troverete negozi di souvenir meno commerciali rispetto a quelli del resto dell’isola, ottima occasione per fare qualche acquisto originale.

Orari, tratte e prezzi dei bus pubblici · Santorini Public Buses

Dove dormire a Santorini · Georgia Studio (se prenotate cliccando qui otterrete € 15 di sconto)

Dove mangiare a Santorini · presto un articolo che parlerà dei ristoranti a Santorini

Noleggio ATV, Scooter o Buggy a Fira · Markos Lignos Rent a Bike

► Leggi l’itinerario di 4 giorni a Santorini 

► Leggi l’articolo su Santorini a ottobre

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *